Pomodori e peperoni ripieni al forno



Una pietanza che nasce dalle tradizioni del nostro passato; ricette che, durante le feste, le nostre mamme amavano preparare e portare sopra una tavola bandita di ogni bene. Ovviamente la ricetta è stata da me rielaborata, con ingredienti  e spezie che sanno renderla non meno gradevole e semplice di quella 'originale'. Di seguito troverete molte foto nel tentativo di spiegare i passi da seguire e che faciliteranno la preparazione; unico 'neo', i tempi: occorrono circa 1 ora e 30 minuti più i 40 di cottura al forno. Vi assicuro però che ne vale la pena, per delicatezza e sapori.                                                               

Ingredienti:                         

  • 400 gr macinato di manzo
  • 350 gr macinato di maiale
  • 6 pomodori tondi e grandi
  • 4 peperoni corno
  • 1 uovo
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50 semini d anice
  • 1 pizzico di origano
  • prezzemolo e rosmarino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 70 gr di pecorino grattugiato
  • 80 grammi di pan grattato 
  • sale fino e pepe nero

Lava i peperoni, i pomodori e svuotali seguendo queste indicazioni: taglia la prima parte del pomodoro (vedi foto), con il coltello fai un taglio a croce al suo interno (fai attenzione a non forare la buccia), dopodiché, aiutati con un cucchiaino per svuotarlo e versa il contenuto in un frullatore. Quando hai finito svuota anche i peperoni ma il suo contenuto buttalo via. Adesso versa del sale all'interno dei pomodori e lasciali riposare per circa 1/4 d'ora (servirà a fargli perdere parte dell'acqua che dovrai svuotare e asciugare con carta da cucina).












Taglia a pezzi piccoli lo scalogno, l'aglio, il prezzemolo e mettili nel frullatore insieme al contenuto dei pomodori e un po' di sale fino. Frulla tutto per circa 40 secondi e metti da parte. In una insalatiera mischia il macinato di maiale e quello di manzo; aggiungi l'uovo, un pizzico di origano, una spolverata di pepe nero, sale q.b. il 1/2 bicchiere di vino bianco e amalgama tutto.







Versa nel ripieno il frullato di pomodori e ingredienti, i 70 gr di pecorino e con una forchetta rivoltalo bene. Poco per volta aggiungi il pan grattato e gira (il composto di carne macinata dovrà restare molto umido). 








Il ripieno di carne per pomodori e peperoni è pronto e non resta che riempirli. Prima di iniziare svuotali dell'acqua prodotta dal sale e asciuga l'interno con carta scottex (fai attenzione a non dilatare il pomodoro). La parte alta, che servirà da coperchio, svuotala leggermente dalla polpa.






Riempi i pomodori lasciando un vuoto di circa 3 millimetri dal bordo e posaci sopra quattro foglioline di rosmarino fresco. Chiudi con il suo coperchio e unisci con stuzzicadenti facendo attenzione a non forarli (tieni il pomodoro con i polpastrelli, ti accorgerai quando fermarti perché sentirai la punta prima di bucarli).








Quando stai per finire accendi il forno a 180° ventilato e prosegui il lavoro utilizzando lo stesso procedimento con i peperoni. Unisci per ultimo i 'coperchi', infilando gli stecchini sotto la sua buccia (se stai attento vedrai la punta passare lungo la parete del peperone).


Poco prima di infornare la pirofila di pomodori ripieni e quella dei peperoni, versagli sopra un filo di extra vergine di oliva e bagna appena il fondo dove poggiano. Il tempo di cottura richiesto è di circa 40 minuti a 180°, ma ricorda che dovrai controllare i pomodori e girare i peperoni almeno 3 volte (non bucarli). Passato questo tempo sono pronti per essere impiattati e serviti a tavola.


  

Quattro modi per presentare questa pietanza (clicca sulle foto per ingrandirle)



Con l'impasto utilizzato per pomodori e peperoni, possiamo farcire delle quaglie, un polletto, oppure altre verdure; zucchine o melanzane. Altra idea sarebbe quella di un buon rollè di carne, avvolto in foglie di verza (legato e infornato)... Si, le idee sono tantissime....... Basta provare.
Versate il ricavato di cottura dei peperoni e dei pomodori ripieni, in ciotole separate. Quando i vostri ospiti apriranno a metà le pietanze, aggiungetegli qualche cucchiaio di questo sugo. 

Se trovi la ricetta interessante entra nella community

Buon appetito

Post più popolari