Pollo: sovracosce alle cime di rapa 'by emi'



Ecco un buon secondo preparato con alcuni degli ingredienti più saporiti della nostra terra, meridionale e non. Questo piatto vuole dimostrare che, con pochi euro, è possibile mangiare e gustare una pietanza, considerata da alcuni chef, 'stellata'.  Non ci credete? Prendete nota degli ingredienti e accingetevi a cucinarla. 


  Ingredienti:

  • 500 gr sovracosce di pollo
  • 400 gr cime di rapa
  • 1 pomodoro secco
  • 7 pomodorini pachino
  • 1 peperoncino
  • 1/2 foglia di alloro
  • 2 spicchi d'aglio
  • 20 semi di anice
  • sale fino






Prendi una wok (padella fonda), versa un cucchiaio di olio extra vergine, le sovracosce di pollo, due spicchi d'aglio tagliati a metà 'privati del germoglio', la 1/2 foglia di allora e sbriciola sopra un peperoncino piccante. Fai soffriggere fino a far dorare il pollo e spolvera di sale.





Intanto che la pietanza frigge, prendi le cime di rapa e separa i gambi dalle foglie facendoli a piccoli pezzi. Lavali e centrifugali per asciugarli. Taglia i pomodorini e il pomodoro secco tenendo tutto separato.








Appena le sovracosce saranno dorate, aggiungi i gambi delle cime di rapa e il pomodoro secco. Gira e fai cuocere fino a farle ammorbidire.









Passati 10 minuti aggiungi i pomodori e circa 20/30 semi di anice. Fai cuocere per altri 5 minuti con il coperchio.







Trascorso il tempo, spargi le foglie di cime di rapa spezzettate, salta il tutto nella wok, facendo cuocere per altri 10 minuti a fiamma moderata. Se serve aggiungi un pizzico di sale e 1/2 bicchiere di acqua calda.


 Appena le cime di rapa hanno preso un colore scuro, puoi spegnere la fiamma e servire in piatti ben caldi con delle fette di pane infornato.

Post più popolari