Risotto con gambi di asparagi 'avanzati' by emi



Come sempre non si butta via niente e questa volta vi consiglio una ricetta composta dai pezzi finali degli asparagi che abbiamo preparato in tante occasioni e che spesso non sappiamo cosa farne. Quindi, quando preparate gli asparagi, seguendo qualche vostra ricetta o una di quelle che trovate all'interno di questo blog, non buttate via i pezzi finali più duri e trattateli nel modo in cui vi spiegherò.

                                                                                       
Ingredienti:

  • 4 tazze da caffè di riso bianco
  • I pezzi dei gambi di asparago 'avanzati'
  • acqua di cottura degli asparagi
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 pomodoro
  • 5 cucchiai di evo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di burro
  • sale fino, pepe nero e prezzemolo
  • parmigiano grattugiato                            












Pulisci gli avanzi di asparagi togliendo la scorza dura intorno e tenendo il cuore interno (la parte molto dura buttala), tagliali a pezzetti e mettili in padella con la cipolla, l'aglio e l'olio. Fai il sale e lasciali scottare a fuoco lento mettendo il coperchio.






Se vedi che necessita metti dentro 1/2 bicchiere d'acqua calda in modo che non brucino e appena sarà asciugata metti dentro il pomodoro fatto a pezzetti,e fai cuocere fino a far sciogliere i pomodori asciugando il composto. A questo punto metti dentro il riso e alza la fiamma a fuoco medio per 2/3 minuti, dopodiché aggiungi il vino bianco e fai sfumare.






Gira spesso il risotto e appena ne avrai bisogno aggiungi un mestolo di acqua di cottura degli asparagi, ben calda (io la metto da parte, in frigorifero, per poterla utilizzare anche qualche giorno dopo). Prosegui aggiungendo una leggera spolverata di pepe e al bisogno aggiungi ancora un mestolo d'acqua (ovviamente controlla il sale perché lo ha già dalla cottura degli asparagi).

A questo punto dovrai attendere che il risotto raggiunga la sua cottura (20 minuti circa), e quando sarà pronto e ben asciutto, spegni la fiamma, spolvera con abbondante prezzemolo, metti dentro il burro e qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato. Gira bene e lascia mantecare con il coperchio chiuso per 2 minuti. Ora potrai servire il risotto che hai preparato con i pezzi di gambo degli asparagi avanzati. (Ti assicuro che non hanno niente da invidiare alla loro 'parte buona'). Come dico sempre, servi in piatti ben caldi e.....

Chi vede la ricetta può ringraziare dando il suo voto su google+ e aprendo i miei articoli Cliccando qui sotto: sarà per me il Vostro ringraziamento. 


Post più popolari