Zuppa di tentacoli di totano gigante



Ho sempre l'abitudine di considerare molti piatti ambivalenti, cioè, portate che possono essere presentate, sia come antipasto o come un gradito secondo. Questa volta la/le pietanza che vi propongo è una bella zuppa di tentacoli di totano gigante. Costa poco ed è buonissimo.



              Ingredienti:
  • 10 tentacoli di totano
  • 1 barattolo di pomodori pelati
  • 5 cucchiai di evo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 foglia di alloro
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1/2 peperoncino
  • sale fine





Taglia i tentacoli di totano a pezzi di circa 2 centimetri, metti in una padella alta 2 cucchiai di olio extra vergine e fai cuocere il totano fino a fargli togliere la sua acqua che dovrai tenere da parte perché sarà utile più avanti.






Aggiungi gli altri 3 cucchiai di extra vergine e lascia soffriggere qualche minuto con l'aglio e il peperoncino,  metti il vino bianco, alza la fiamma per 2 minuti senza far asciugare il brodino.  





A questo punto metti i pomodori pelati schiacciati precedentemente e aggiungi il brodo di cottura dei totani che abbiamo recuperato all'inizio della prima frittura, fai il sale e lascia cuocere per 10 minuti a fiamma, assaggi il totano e se è quasi pronto metti il coperchio ed eventualmente correggi di sale e di peperoncino. 






Appena ti accorgi che è pronto e morbido (non lasciare cuocere troppo perché il totano, come il polpo ha bisogno di poco tempo di cottura), metti il prezzemolo e spegni la fiamma.
                              


                                       
Come al solito servi nei piatti precedentemente scaldati, accompagna questo antipasto, oppure questo secondo, con delle belle fette di pane casereccio abbrustolito messe al suo interno.

Chi vede la ricetta può ringraziare dando il suo voto su google+ e aprendo i miei articoli cliccando qui sotto: sarà per me il Vostro ringraziamento. 

Post più popolari