Paccheri del vegetariano, ripieni di zucca, carciofi e.....



Una ricetta per gli amanti del cibo vegetariano e vegano, alla ricerca di novità culinarie che esaltino genuinità e semplicità. Il piatto presentato è un insieme di sapori mediterranei da gustare con un primo piatto a base di pasta, i paccheri, ripieni di verdure. Come sempre, il costo di questa ricetta è molto basso, varia fra gli otto e i quindici euro, richiede un pochino più tempo per prepararla, ma posso assicurare che vi lascerà sorprendentemente soddisfatti.
      Ingredienti x 2:

  • 14 paccheri di pasta fresca;
  • 150 gr di zucca;
  • 4 carciofi trifolati;
  • 2 cucchiai di capperi al sale;
  • 1/2 pomodoro secco;
  • 6 cucchiai di riso bollito;
  • 1 bicchierino di vino bianco;
  • 1 tazzina di farina tipo 2;
  • olio extra vergine q.b;
  • pepe nero e sale fino.


In un tritatutto inserisci la zucca, il riso bollito, i carciofi trifolati, (vedi ricetta nel blog), i capperi e il pomodoro secco e macina fino ad ottenere un impasto granulato, non troppo fino.






Macina gli ingredienti fino a quando avrai ottenuto un impasto granulato (vedi foto) e mettilo in una padella dove lo farai soffriggere per circa 10 minuti con 2 cucchiai di extra vergine di oliva.





Poco prima di spegnere la fiamma, versa il vino bianco, spolvera di pepe nero e lascia evaporare mescolando il tutto, aggiungendo la farina tipo 2 che servirà ad amalgamare e unire gli ingredienti.



Intanto che il ripieno vegetariano si raffredda, metti a cuocere i paccheri di pasta fresca in una pentola con acqua salata. Appena pronti, riempili totalmente (aiutandoti con le mani), poi adagiali in una pirofila da forno unta con un cucchiaino di olio extra vergine.











Questa pietanza puoi infornarla in bianco, oppure preparando un semplicissimo e delicato sugo di pomodoro (indicato in questo blog), per condire i ravioli. Una volta impattato nella pirofila, bagna di evo e metti a cuocere in forno preriscaldato a 190° per circa 20 minuti. 

Post più popolari