Merluzzo con Melanzane Grigliate e Pennette Pazze 'By emi'



Ciao a tutti i cuochi e a tutti i provetti cuochi del mondo; oggi voglio presentarvi due ricette in una. La prima è a base di merluzzo con melanzane e la seconda andrai a scoprirla in fondo alla pagina. Il pesce piace a tantissime persone ed è considerato salutare e saporito, spesso però lo prepariamo sempre allo stesso modo. Con questa ricetta, che vi consiglio di provare, avrete la piacevole sorpresa di sentire il sapore del mare, misto all'aroma delle melanzane grigliate, e credetemi vale proprio la pena... Andiamo a prepararla; velocissima da fare e da mangiare, da soli o in felice compagnia....


Ingredienti:

  • 6 fette di merluzzo
  • 1 melanzana viola tonda
  • 20 pomodorini
  • 2 spicchi d'aglio
  • 3 cucchiai di evo
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 pezzo di peperoncino
  • sale fino





Taglia le melanzane a fette da due centimetri e mettile sulla griglia ben calda. Mano a mano che le cuoci posale su un foglio di carta scotte in modo che asciughi il vapore che produrranno raffreddandosi. Non fare assolutamente il sale (ci pensiamo dopo).





Intanto che le melanzane stanno grigliando, taglia i pomodorini a metà e li metti in una padella con i tre cucchiai di olio extra vergine, l'aglio, il peperoncino e il rametto di rosmarino fresco. Fai cuocere lentamente fino a far ammorbidire i pomodorini.




Appena il pomodoro si sarà leggermente sciolto mettigli sopra le fette di merluzzo (se non lo vuoi congelato puoi acquistarlo fresco), metti il sale che ritieni giusto e fai cuocere per qualche minuto a fuoco medio. Passato qualche minuto giralo con una spatola cercando di non romperlo e portando i pomodori sopra di esso.
Quando il merluzzo si sarà scongelato e inizia a cuocere, adagia sopra le melanzane grigliate e falle insaporire con il sugo del pesce aiutandoti con un cucchiaio. Adesso è il momento di aggiungere la spolverata di sale (non troppo), che non abbiamo dato prima alle melanzane. Aumenta la fiamma al massimo e dopo 3 minuti, questa succulenta pietanza è pronta per essere gustata.
Eccoci qua pronti ad assaporare questa prelibata ricetta che ho 'creato' ieri e che consiglio di cuore. Come promesso all'inizio della presentazione, a questa pietanza segue quella di un primo piatto che utilizzerà una parte delle melanzane, del merluzzo e del sugo di questa prima ricetta. Seguimi e ti spiego subito come farla in pochi minuti di tempo.


Iniziamo:
Avrai solo bisogno di 2 cucchiai di bottarga grattugiata, di un cucchiaio di evo e di 300 grammi di pasta. (consiglio una pasta corta ma se amate gli spaghetti sono ideali le bavette). Tagliuzza le melanzane, un po di polpa di merluzzo e mettili con un po del suo sugo a scaldare in una padella.




Metti a bollire una pentola di acqua salata e butta dentro i 300 gr di pasta. Intanto che il sugo 'avanzato' si scalda, quando la pasta sarà quasi pronta mettigli dentro un cucchiaio di bottarga grattugiata e abbassa la fiamma affinché questa non si sciolga del tutto. (Se la pasta è troppo indietro spegni il sugo).






Quando la pasta sarà nel tempo di cottura definito 'al dente', scolala e versala nella padella, riaccendi la fiamma e falla saltare lasciandovi dentro 1/2 bicchiere della sua acqua



Ecco pronto un buon primo speciale, grazie all'utilizzo degli ingredienti del secondo piatto a base di pesce che abbiamo preparato prima. Questa pietanza servila in piatti caldi e prima di gustarla aggiungici un filo di evo e la bottarga che abbiamo lasciato da parte nel secondo cucchiaio.

Chi vede la ricetta può ringraziare dando il suo voto su google+ e aprendo i miei articoli cliccando qui sotto: questo sarà per me il Vostro ringraziamento per il lavoro fatto.



Post più popolari