Ratatouille di carne e verdure



Ecco un piatto mediterraneo pieno di sapori e genuinità, chiamato ratatouille di carne e verdure. Come vedete, ogni tanto cerco di proporvi ricette veloci, da servire a tavola ai vostri amici nelle occasioni più disparate. In questa preparazione ci sono gli ingredienti per due tipi di pietanze: La ratatouille di carne e verdure, e la ratatouille vegetariana da servire con altre pietanze. Provate e non ve ne pentirete.

      Ingredienti:
  • 600 gr di tagliata di bovino
  • 4 zucchine piccole
  • 5 pomodorini + sale fino
  • 4 cucchiai di evo
  • 500 gr cavoletti di bruxelles
  • 2 spicchi d'aglio, 3 cipolline
  • scorza di mezzo limone
  • 10 semi di pepe nero
  • 10 semi di ginepro
  • vino bianco + rosmarino






Pulisci i cavoletti di bruxelles eliminando le foglioline vecchie e la cima scura (vedi foto). Lavale per togliere eventuali impurità di terriccio, dividili a metà e mettili da parte.







Metti sul fuoco una padella ampia con 4 cucchiai di extra vergine di oliva, 1 bicchiere d'acqua e i cavoletti di bruxelles; chiudi e fai cuocere per 5/8 minuti. Intanto lava e affetta le zucchine tagliandole prima a metà e poi a pezzi di almeno 2 cm. Aggiungi ai cavoletti e fai cuocere per altri 10 minuti lasciando rosolare e saltandole spesso.






Intanto che le verdure cuociono, taglia la carne di bovino a strisce piccole (non troppo), i pomodori e taglia la scorza di limone a pezzetti.





Mentre stai preparando la carne, inserisci nella ratatouille le cipolle tagliate in quattro e i due spicchi d'aglio affettati. Spolvera di sale fino e infine versa un bicchiere di vino bianco.








Fai passare 10 minuti e aggiungi i pomodori precedentemente tagliati, lascia cuocere e amalgama per qualche minuto.










Appena i pomodori saranno passiti, prendi un contenitore di ceramica, versaci dentro almeno la metà della ratatouille di verdure e tienila da parte per utilizzarla come contorno per altre pietanze del giorno dopo: carne o altre verdure.


Tieni presente che questo piatto messo da parte, è stato cucinato in più per il giorno dopo, allo scopo di condire un buon piatto di pasta. Ovviamente dovrete aggiungere del pepe nero, una spolverata di formaggio pecorino e un po' di prezzemolo fresco; provatelo e resterete sorpresi.
Appena hai messo da parte la ratatouille da utilizzare come contorno o per un ottimo piatto di pasta (consiglio i fusilli), versa nella padella la carne tagliata a pezzi, il rosmarino, i semi di ginepro, il pepe nero e gira bene per farla cuocere uniformemente. Appena la carne perderà il suo colore rosso vivo, indicherà la cottura della pietanza. Spegni prima che questa diventi coriacea e servi in piatti precedentemente scaldati al microonde o al forno.

          Se trovi la ricetta interessante entra nella pagina Facebook,                                                   "La cucina delle delizie, meridionali e non (ricette veloci e a basso costo)"

Buon appetito 
By emi


Post più popolari